Perché Amazon non apre in Italia?

Quante volte vi siete chiesti perché Amazon non apre in Italia? In fondo, è presente in Francia, in Germania, nel Regno Unito, etc…

Probabilmente un motivo è che in Italia non si legge poi così tanto. Ma di sicuro c’è di mezzo l’indecente servizio postale in Italia.

Non per dire, eh, ma i libri che avevo acquistato il 10 dicembre (e con consegna stimata attorno a capodanno) sono arrivati l’altro ieri, 28 gennaio…

Come regalo di Natale, tanto da leggere

Amazon prevede che il primo dei due pacchi (quello più consistente, tra l’altro) dovrebbe essermi consegnato il 27 dicembre. Chissà, forse non sanno dei casini avuti qui in Italia tra sciopero dei camionisti e gelo che ha bloccato il lavoro dei corrieri proprio quando dovevano recuperare l’enorme quantità di spedizioni in giacenza.

In ogni caso, anche se dovesse arrivare a gennaio (come è previsto che arrivi il secondo pacco), sarà comunque un bel regalo, quello che mi sono fatto (non tanto come Stefano quanto come WebRising, per la verità).

Veniamo alla lista dei libri che sto aspettando.

Ma oltre a questi libri, ho pensato di prendere anche qualcos’altro, ispirato dal buon Alessio. Tramite Miabbono ho deciso di farmi l’abbonamento a L’Espresso. In fondo, è l’unica cosa che mi fa saltuariamente frequentare le edicole. Dal 2008, ne farò a meno.