Per esempio, a me piace questo tipo di giornalismo

A parte la notizia in sé, che non è poi un granché, diciamocelo, a me piace il modo critico con cui possono scrivere articoli di giornale, anche di cronaca. Che francamente, di articoli appiattiti, scritti con il cervello spento, ne faccio volentieri a meno…

Mi sembra un buon primo passo. Ora vogliamo iniziare a scrivere articoli così anche quando si tratta di parlare dei potenti di turno e delle loro puttanate (dette e fatte)?

La non notizia che fa scalpore

Che non era gay ma bisessuale io lo sapevo da quando ero ragazzino. Mah?

Io ci vado

Voi fate quello che volete, ma ha ragione Paul. E io al V2-Day 2008 per una libera informazione ci vado.

Titoli ad effetto

Io capisco il “dover vendere”, ma non riesco a capire perchè un articolo che dice cose come (i bold sono miei):

In Italia sono 30 i siti nazionali coinvolti nelle truffe, circa 600 le persone e le aziende coinvolte. Al momento sono 350 le indagini avviate dalla polizia postale sui crimini informatici.

e ancora

I numeri tratteggiano un panorama di assoluta preoccupazione. La maggioranza delle frodi on line riguarda i servizi finanziari. La tecnica più diffusa è quella del phishing: i pirati informatici riescono ad ottenere l’accesso ad informazioni personali grazie a messaggi di posta elettronica fasulli.

ma anche
[Per saperne di più…]