Adsense e il dollaro debole

E mentre l’euro supera la soglia di 1,5 contro il dollaro, i publisher AdSense si chiedono dove vanno a finire i loro piccoli guadagni. Addirittura c’è chi arriva a fare una petizione online per chiedere a Google di pagare in euro. Sicuramente a Delaview non vedono l’ora… 🙂

Resta il fatto che finché il cambio tra euro e dollaro resta attorno a queste cifre, i publisher AdSense, pagati in dollari, vedranno una bella cifra tonda sul proprio account AdSense ed una cifra più modesta nel loro conto corrente. Per dire, sto aspettando che Google faccia un bonifico di 1000$. 1000 dollari sembra una bella cifretta, in fondo. Peccato però che il bonifico che arriverà sarà di circa 665 euro, cifra di ben altro appeal… Se volete farvi due conti, potete usare, tra i tanti, il convertitore di valuta di Yahoo!.

Come può un publisher difendersi da questo cambio sfavorevole? Non c’è molto da fare, in realtà. L’unica opzione praticabile potrebbe essere quella di sospendere i pagamenti e accumulare i rendimenti fino a quando il dollaro tornerà ad avere più forza. Ma quando succederà questo? Potrebbe impiegarci anni… Se uno è disposto a non incassare per tanto tempo può essere una strada percorribile, però perché ne valga la pena davvero si dovrebbero sbloccare i pagamenti quando il dollaro sarà almeno vicino alla parità con l’euro. Campa cavallo che l’erba cresce

Se non si fosse capito, non confido troppo nel successo della petizione su citata. Anche la “minaccia” di passare da Google AdSense ad altri è alquanto inconsistente. AdSense ha una tale forza sul mercato che può permettersi di ignorare la richiesta in totale tranquillità. Quindi, al massimo, si potrebbe prendere in considerazione di incassare la cifretta e farla fruttare in altri modi (per esempio, aprendo un conto arancio). E, nel frattempo, non smettere di pregare che il dollaro torni quello di una volta.

Mi sembrano un po’ pochi

La fotografia dei contribuenti italiani scattata dal ministero dell’ Economia in base alle dichiarazioni dei redditi consegnate nel 2004 dice che coloro che hanno dichiarato più di 200.000 euro di reddito sono solo 55.733, come riporta Repubblica.
Non so a voi, ma meno di 56.000 italiani a dichiarare più di 200.000 euro mi sembrano pochi…