The wine guy

Non ci sono cazzi. Non conosco oggi blog più irriverenti, divertenti ed intelligenti di questo. Basta leggere qualche post a caso.

I blogger che mi leggono

Credo che il primo ad avere avuto questa idea sia stato Luca Conti sul suo Pandemia. Idea subito ripresa da Giorgio Taverniti. E da qui, a ruota in tanti hanno replicato l’idea.

Come ha ben spiegato bene Giorgio, l’idea é:

Passando spesso per i vari blog, noto spesso il blogroll o comunque i blogger che leggo
Molto utili, ancora più utili e sarebbero quasi un’indicatore di successo, I Blogger che mi Leggono. Una cosa all’inverso
E’ facile….si crea un nuovo post o una pagina: I Blogger che mi Leggono
E ci si scrive: ragazzi sto facendo una lista di tutti i blogger che mi leggono, man mano che mi arrivano le segnalazioni aggiorno il post con la lista.
Poi nel menù del vostro blog promuovete l’iniziativa con un link: Leggi chi mi Legge, o un’immagine > Sei un Blogger? > Dimmelo
O cose del genere.
E’ molto interessante perchè potrebbe essere un indicatore di popolarità. Ma non solo di quantità, ma anche di qualità
Inoltre, potrebbe essere ottimo per scegliere i blogger da leggere, se mi interessa un dato settore.

Io peró vorrei osare un po’ di piú. Invece che fare una semplice conta dei blogger che mi leggono, vorrei sapere anche dai blogger che mi leggono:
1) mi leggete tramite feed o visitando il sito?
2) quali sono i topic che tratto qui che piú vi interessano? (posizionamento sui motori di ricerca, blogosfera, luci in fondo al tunnel…)
3) come avete scoperto il mio blog?
[Per saperne di più…]