Trovare nuovi amici su Facebook

Spesso mi capita di sentirmi porre questa domanda: “ma come fai ad avere tanti amici su Facebook?” (in realtà, al posto del termine “amici” il più usato è “gnocca”, nda). Premesso che la lista di amici andrebbe vista al netto di fake e utenti inattivi, e a quel punto sono sicuro che la domanda mi verrebbe posta con minor frequenza, ho deciso di scrivere questo post per dare risposta a tutti (soprattutto a quelli che non me l’hanno – ancora? – chiesto).

Se cercate in giro informazioni su come trovare nuovi amici su Facebook, vedrete che i consigli sono sempre questi:

  • cercare tra gli amici degli amici
  • iscriversi a gruppi e fan page per trovare persone con interessi in comune
  • seguire i suggerimenti di Facebook stesso

Nessuno dei tre metodi però mi attira particolarmente, perché:

  • nel primo caso, non è affatto detto che trovi qualcuno, e anche se succede, dopo aver sfogliato pagine e pagine di amici, potrei al massimo inviare una richiesta di amicizia ad una persona ancora totalmente sconosciuta
  • nel secondo caso, il fatto di condividere un interesse non significa certo trovare l’anima gemella
  • i suggerimenti danno ogni tanto indicazioni utili, ma se avete guardato nel tempo i suggerimenti avrete visto che “ci prendono” solo in pochi casi, soprattutto quando le vostre amicizie su Facebook sono variegate


Il modo che invece preferisco io è un altro, ovvero giocare. Facebook infatti è pieno di giochi, che io chiamo social games. Non tutti si prestano a socializzare con nuove persone, ma ce ne sono parecchi che sono praticamente fatti apposta.

In realtà, non gioco con l’obiettivo di trovare nuovi amici, ma semplicemente per passare qualche ora a divertirmi (che se devo aspettare che la TV passi qualcosa di interessante…). Chiaramente, se il gioco mi piace, e quindi ci passo un po’ di serate, inizio a vedere/chiaccherare/giocare con altre persone, che – nell’accezione allegra del termine su Facebook – diventano amici. Ecco perché queste persone, una volta diventate amiche su FB, interagiscono con me anziché essere una semplice collezione di figurine (alcune niente male, va detto 😛 ): perché è così che ci siamo conosciuti.

Conoscere nuove persone in un momento di divertimento abbatte quelle barriere psicologiche che solitamente ci fanno diffidare degli sconosciuti; va però sempre ricordato che dall’altra parte ci sono persone reali (ok, non sempre, ma è sicuramente meglio comportarsi assumendo che sia così), con tutte le conseguenze del caso. Quindi evitate di andare in giro a fare nuove amicizie con dialoghi tipo “ciao” “ciao” “me la dai?”, perché, nella migliore delle ipotesi, non funzionerebbe.

Detto questo, tenete presente un altro aspetto: in Italia non è molto diffuso questo uso di Facebook. Gli italiani su Facebook, per quel che ho potuto vedere io nel mio piccolo, passano il loro tempo su Facebook commentando le foto degli amici, iscrivendosi a gruppi idioti, facendo quiz farlocchi e spammando qua e là. Quindi, nel cercare nuove amicizie giocando con qualche applicazione, troverete soprattutto persone straniere. Se l’inglese è per voi una lingua sconosciuta, da come la vedo io avete due sole possibilità: impararlo oppure rassegnarvi.

Ed ora, un brevissimo elenco di applicazioni che ho usato nel tempo, dove mi sono divertito ed ho conosciuto un sacco di persone. Ricordate però una cosa: il successo delle applicazioni è veloce ad arrivare e veloce ad andarsene: poche sono quelle che resistono nel tempo. Se però nel frattempo avrete trovato nuovi amici, saranno loro a segnalarvi le nuove apps del momento 🙂

Friends for sale: gioco “storico”, molto semplice, basata sulla logica del comprare gli amici (e prossimi amici) ma che riesce a restare da lungo tempo un gioco molto frequentato. Considerate che ci giocano più di 6 milioni di persone al mese…

Friend stock: questo può sembrare un po’ più complesso (soprattutto ci vuole un po’ per capire le logiche umane del gioco, dato che quelle tecniche non sono troppo complesse), ma ha avuto un buon successo (soprattutto in termini di fidelizzazione dei giocatori). Ultimamente sta calando, ma credo sia ancora giocato da un discreto numero di persone.

Arena!: forse il social game più addictive del momento (io ho bloccato l’applicazione pochi giorni dopo averla provata per riuscire a resistere alla tentazione di giocarci!), richiede però una notevole dedizione in termini di tempo. È un’applicazione nata da un paio di mesi o poco più ed ha da subito riscosso un buon successo.

Detto questo, è chiaro che sicuramente ci sono molte altre applicazioni su Facebook con le quali è possibile conoscere nuovi amici (Mafia Wars e Farmville – anche se a questo non ho mai giocato, quindi parlo più per impressione che per reale conoscenza – invece non sono giochi che si prestano a creare nuove amicizie), ma quelle sopra elencate sono quelle che ho usato io.

Ecco svelato come mai ho tanti amici su Facebook (e non avete idea di quante centinaia di persone abbia nel tempo rimosso dalla mia friendlist!). Dovrete trovare una nuova domanda/tormentone da rivolgermi 🙂

Comments

  1. Articolo interessante ^^, è la prima volta che leggo questo blog mi è piaciuto molto, mi sono iscritto ai tuoi feed e segnato su google frienconect 🙂 quindi penso che passerò spesso da queste parti.

    Ciao 🙂

  2. Post interessantissimo!! Ma vale anche per la pagina fan? avrei intenzione di fare una fan page per un mio blog, ancora non ho bene in mente come funziona, ma come mai non è in italiano? io mi collego a facebook.it ma mi da pagine in inglese

  3. Lorenz trovando nuovi amici potrai inviatarli alla tua fan page

  4. Per molti riempire la lista amici è diventato un lavoro, una sorta di gara!!! Forse pensano di dimostrare di essere “in” avendo tanti amici, per fortuna il limite massimo per ora è 5000 🙂

  5. Arena é sicuramente quello piú divertente…

  6. Articolo molto ben scritto ed utile. Complimenti!!!!!!

Speak Your Mind

*