Cambio hosting

Da oggi, inizio una migrazione di un po’ di siti personali da un server ad un altro. Il primo sito migrato è proprio questo blog. Se notate qualche malfunzionamento particolare, sentitevi liberi di segnalare nei commenti 🙂

Per la cronaca, mi sono affidato a ServWise che offre un pacchetto rivenditore davvero completo e conveniente (se poi sarà anche affidabile, solo il tempo potrà dirlo).

Il server si trova in un datacenter negli Stati Uniti, così vedrò pure se portare all’estero un sito italiano ha effetti negativi sul posizionamento nei motori di ricerca (mah?).

Con Omega Version nasce ISP Control Panel, fork di VHCS

Qualche sera fa sono andato al cinema a vedere “The Prestige”, film che all’inizio ho giudicato “niente male, con un bel cast, una trama a tratti di difficile comprensione a causa di una narrazione abbastanza incasinata, un finale un po’ macabro”, poi “pressochè geniale”. E non una gran voglia di andare a dormire subito: sicuro avrei fatto qualche incubo.
E così ho fatto la cosa migliore che potessi fare: ho iniziato a cazzeggiare sul web. E dopo essermi smazzato un po’ di post sulla blogosfera autoreferenziale in crisi esistenziale (poi ne parliamo, eh), sono andato su vhcs.net, per vedere se c’erano segni di vita sullo sviluppo di questo gran bel pannello di amministrazione per gli ISP (alla Plesk, per intenderci) dallo sviluppo un po’ troppo chiuso. Il che potrebbe anche essere accettabile, se lo sviluppo fosse sufficientemente costante. E di costante, in VHCS, c’é solo l’ultima release disponibile con la sua patch di sicurezza del febbraio 2006. Ma nel forum, ho trovato la segnalazione di un presunto fork: ISP Control Panel. E sono andato a curiosare il sito. E siccome il sito usa Trac ho capito subito che il fork è nato per risolvere il problema dello sviluppo chiuso.
Incuriosito, mi sono girato un po’ di pagine, e ho quindi preso atto che il progetto, nato da pochissimo tempo (un mese, si e no), ha sicuramente bisogno di collaborazione.
Sulla carta, infatti, sembra tutto ben pianificato, ma in effetti a creare i bugfix sembra esserci solo una persona o due.
Siccome VHCS è un gran bel pezzo di script, e siccome ISPCP si propone di superarne il più grande limite (lo sviluppo chiuso), mi farebbe piacere se qualcuno avesse voglia di darci uno sguardo.
Magari vale la pena contribuire, per avere aggiornato un pannello di controllo per web server open.