Cambio hosting

Da oggi, inizio una migrazione di un po’ di siti personali da un server ad un altro. Il primo sito migrato è proprio questo blog. Se notate qualche malfunzionamento particolare, sentitevi liberi di segnalare nei commenti 🙂

Per la cronaca, mi sono affidato a ServWise che offre un pacchetto rivenditore davvero completo e conveniente (se poi sarà anche affidabile, solo il tempo potrà dirlo).

Il server si trova in un datacenter negli Stati Uniti, così vedrò pure se portare all’estero un sito italiano ha effetti negativi sul posizionamento nei motori di ricerca (mah?).

Comments

  1. a me pare funzionare tutto correttamente 🙂
    ma la società è italiana (e quindi puoi scaricarti il costo) ?!

    sto per acquistare un server dedicato su aruba, ma in caso di consigli alternativi sono aperto a tutto

  2. Si, ho sentito di questi dubbi anche se secondo me è una cosa illogica. Voglio dire, al bot che gliene frega se il mio sito sta in hosting in Thailandia, in India o in Europa?
    Scrivo in italiano? E allora mettimi nei risultati in italiano. Dove stanno memorizzate le pagine che gli interessa? (a meno che non vogliamo fare il discorso degli eventuali rallentamenti delle pagine).

  3. Io so che se il datacenter sta in America (o in Russia o counque lontano dall’Europa) può capitare che la visualizzazione del sito rallenti, talvolta anche di molto. L’informazione, infatti, deve passare da un continente all’altro e ci mette un po’.
    Per ora, comunque, non vedo problemi, mi pare funzioni tutto correttamente. Ciao!

  4. @Francesco la risposta sta nel footer del loro sito, con la P.I. italiana 🙂

    @Aerendir vero, i colli di bottiglia stanno nelle dorsali. ma da un punto di vista prettamente SEO, i problemi sono diversi (corrispondenza tra lingua sito e luogo del server). dal punto di vista dei tempi di risposta, per uno spider è pure meglio, visto che i vari Googlebot, Slurp etc stanno lì.

  5. @Aerendir io son d’accordo con te 😉 ora che ho fatto questo cambio, avrò modo di verificare 😛

  6. Allora fammi sapere 😀 L’indirizzo ce l’hai…

Speak Your Mind

*