A cosa serve il meta description?

So che diversi lettori del mio blog si aspettano sempre qualche post SEO related (non per niente, ma me l’han detto loro, eh). E so che questi lettori vedono da diverso tempo deluse le loro aspettative (oh, non che debba svelare chissà quali misteri, ma insomma, se ogni tanto affronto qualche discorso più interessante e meno autoreferenziale apprezzano, lo so).

Solo che oramai, con questa storia dell’autoreferenzialità dei blog, non riesco a smettere. E pensare che ho dovuto consultare il vocabolario, per capire esattamente di che si parlasse nella blogosfera. Per inciso, se mai dovessi ricominciare a scrivere qualche post serio sull’argomento, lo farò su Marketing Routes, non qui.

Ad ogni modo, oggi ho deciso di fare un post che interessa i SEO qui. Ma non sarà troppo serio (ecco perchè non lo mando al buon Jacopo).

O meglio, l’argomento, a mio avviso, è molto serio, ma sono io che non riesco a prendermi troppo sul serio in questo periodo, e quindi… e quindi leggete.

Oggi parlo di meta description. Il meta description è, per far capire di che parlo anche ai meno esperti, un meta tag contenuto nelle pagine html. Questo meta tag (come gli altri, son meta apposta…) non viene visualizzato dagli utenti. Ma gli spider, i ragnetti dei motori di ricerca, li vedono e li valutano.
All’inizio, il meta description, insieme al meta keywords, veniva usato dai motori di ricerca per stabilire il ranking, il posizionamento, delle pagine all’interno dei propri risultati. Ma siccome i webmaster pensarono bene di fare i furbi, questi due meta tag vennero seviziati e stuprati, perdendo ogni possibile ragione di esistere. I motori di ricerca, infatti, decisero di non valutarli più, perchè troppo facilmente taroccabili (molti di voi staranno sicuramente pensando a quei demenziali listoni di parole chiave, poco importa se attinenti o meno con l’argomento trattato).
Lascio stare il meta tag keywords, che io consiglio di non usare proprio, e passo al meta tag description, perchè qualche senso ancora ce l’ha.
Infatti, quel che scriviamo nel meta description, se fatto con criterio, viene visualizzato dai motori di ricerca sulle SERP (search engine results page, ovvero le pagine con i risultati delle ricerche compiute dagli utenti). Ho detto che il contenuto del meta non viene usato dai motori per stabilirne il ranking, ma se viene visualizzato forse vale la pena usarlo, no?
Come? La risposta più scontata è: scrivendoci dentro qualcosa che incentivi il click. Una frase ad effetto per una pagina che si posiziona al secondo posto può portare più accessi di quanti ne riceva la pagina al primo posto. L’utente vede i primi risultati, e clicca quello che lo ispira di più. Logico, no?

Poi se ne possono fare altri usi, ovviamente. La morale non cambia: con il meta description possiamo mandare un messaggio ad un visitatore, prima ancora che diventi tale. Io ad esempio ho deciso di usare il meta description di questo blog per bullarmi (ho scritto che non mi prendo troppo sul serio, ultimamente, vero?).
Meta description

P.s. un consiglio a chi fa i siti in Flash: inserite comunque il meta description nell’html che include il flash, se volete evitare di avere il peggior snippet possibile.

Comments

  1. Una ottima spiegazione senza prendersi troppo sul serio… mi piace… ๐Ÿ˜‰

  2. non male come posizionamento! ๐Ÿ™‚
    io sto cercando di posizionarmi per “marco”…hi hi hi
    un saluto, stefano!

  3. Giusto, il meta description non serve al posizionamento, ma รจ utile per aumentare il CTR.
    Aggiungo che ho notato benefici ad usare simboletti nel description tipo questo |โ–บ โ–บ (non so se compaiono, comq sono due freccette).
    Attirano l’attenzione sulla propria descrizione.

  4. QUOTO ! Ottimo post Must: efficace, semplice e da tenere sempre a mente…

    Ciao, Nicola

  5. grazie per avermelo ricordato!
    l’ho aggiunto sia al blog che alla mia homepage ๐Ÿ™‚

  6. Bello il description di 105 ๐Ÿ™‚

  7. ottimo articolo, ma se inserissi le stesse identiche keywords anche nel meta description cosa succederebbe?
    Ciao

  8. quindi dici che le keyword sono praticamente inutili?

  9. ottima spiegazione boss, chiara ed esauriente.

  10. Grazie al meta description mi trovo al secondo posto su google per ora !

  11. Curioso che questa pagina non abbia il meta tag description ๐Ÿ™‚

Speak Your Mind

*