Deformazione professionale

Mi scuso qui con:
http://www.axellweb.com/
http://www.bloggers.it/progettomayhem/
http://www.ciccsoft.com/
http://www.estroversa.net/
http://www.fulvialeopardi.it/
http://www.giovy.it/
http://www.ilboss.net/blog/
http://www.jtheo.it/
http://www.macchianera.net/
http://www.pandemia.info/
http://www.pensierineccesso.it/
http://www.placidasignora.com/
http://www.rotaciz.com/
http://www.saitenereunsegreto.com/
http://www.samuelesilva.net/dblog/
http://www.suzukimaruti.it/
http://eiochemipensavo.diludovico.it/
http://farfintadiesseresani.blog-city.com/
http://fran.splinder.com/
http://gattostanco.diludovico.it/
http://giavasan.diludovico.it/
http://inkiostro.splinder.com/
http://kayblog.splinder.com/
http://mae.splinder.com/
http://magentaewoland.splinder.com/
http://maurobiani.splinder.com/
http://noantri.splinder.com/
http://personalitaconfusa.splinder.com/
http://proesie.diludovico.it/
http://sviluppina.co.uk/
http://trentamarlboro.splinder.com/

Mi scuso per quanto ho già scritto anche in commento ad un post sul blog di Massimo Mantellini.

Mi scuso, ma per chi come me il detect di un redirect javascript è pane quotidiano (letteralmente quotidiano), il pesce d’aprile è stato davvero di vita breve (una manciata di secondi: il tempo materiale per disabilitare javascript, ricaricare l’url – io ero su Pandemia, ma uno qualunque dei su citati andava bene – e visualizzare il sorgente html).

Comments

  1. E’ evidente che tu Stefano sei fuori target 🙂

    Ieri pomeriggio mi sono veramente divertito a depistare i malcapitati…

  2. Io un po’ meno a dover fermare il browser impazzito perché chi ha creato lo script non ha pensato a quanti navigano a referer disabilitati.

    Originale lo scherzo, ma almeno andava debuggato prima! 😉

  3. heh, banale era banale, ma i geek sono una percentuale infinitesima. spero che per quei trenta secondi tu ti sia divertito 🙂

  4. Simone: così impari a disabilitare i referer 😀

Speak Your Mind

*