2 requisiti essenziali per fare il SEO

Per poter occuparsi di SEO (acronimo di search engine optimization) sono necessarie parecchie competenze, in ambiti anche diversi. Chi scrive non ritiene il SEO una questione di pura tecnica, quanto di ampia stategia. Per pianificare ed attuare un’ampia strategia, serve un’ampia conoscenza.

Quali le basi necessarie prima di “studiare da SEO”? Secondo me ce ne sono un paio, più o meno valide anche per altri mestieri sul web, che sono necessità assolutamente imprescindibili.

      La lingua italiana
      Se ritieni di non avere una ampia dimestichezza con la lingua italiana, il suo lessico, la sua sintassi, la sua grammatica, spendi un po’ del tuo tempo a studiare meglio l’italiano. Non è tempo perso! Non penserai mica di poter scrivere frasi ottimizzate per i motori di ricerca se fanno rabbrividire una persona di media cultura, vero?
      TCP/Ip
      Comprati il TCP/IP Illustrated, Volume 1: The Protocols (Addison-Wesley Professional Computing Series) e mandalo a memoria. Se non sai come funziona tutto quel che c’è sotto il tuo sito web, farai molta più fatica a lavorarci. Non ne sono sicuro, ma dubito che Michael Schumacher sarebbe stato il campione che è stato senza conoscere il funzionamento di una automobile.

Commenti

  1. Sulla conoscenza della lingua Italiana, sono perfettamente d’accordo con te (anche se i motori macinano di tutto alla fine sono gli utenti che dovranno percepire il “valore” di un sito web).
    Sul TCP/IP sarei meno restrittivo, nel senso che basterbbe conoscere a fondo i protocolli di rete al livello di applicazione (HTTP, HTTPS, SMTP, RTMP, …)più che di trasporto (TCP). Anche se non si sà come funziona l’algoritmo della “congestion window” o del “Keep Alive” si può fare SEO. Se invece non si sa la differenza tra il Metodo POST o GET di HTTP allora c’è qualche problema…

  2. Da tecnico, concordo soprattutto con la prima. Sembra una banalità, ma non lo è per niente

  3. Ciao Stefano,
    sei andato proprio alla radice! Concordo! Su Schumacher aggiungerei che conosceva molto bene gli altri piloti 😀

  4. Sono convinto anche io che una conoscenza tecnica del TCP/IP e dell’HTTP sia fondamentale per un SEO, soprattutto quel tipo di SEO che lavora principalmente all’ottimizzazione.

    Forse è meno importante per chi lavora principalmente al fronte del Web Marketing più propriamente detto, ma sicuramente anche a questi male non fa, anzi 🙂

  5. oh my “gold” … il mio problema più grosso è proprio il primo punto: l’itaGliano! 😀

  6. Concordo con te per metà, per quanto riguarda la parte tennnnnica più sono propenso verso una buona conoscenza dei linguaggi di programmazione.
    ciao
    ste

  7. Io sono dell’idea che non si può fare tutto da soli, io paragono un sito alla costruzione di una casa, nessuno sa fare l’idraulico,l’elettricista,l’architetto ecc..
    Secondo me a volte si fa prima ad affidare il seo ad un professionista e con il tempo che ci si impiegherebbe a leggere libri e diventare esperti si può aumentare il contenuto..questo sempre che si voglia puntare in alto..

  8. L’ italiano non mi spaventa , mi preoccupa di più quel supertomo in inglese tecnico , nessuno ha provato a tradurlo , magari anche in parte…..

Lascia un commento

*